Libertà. Storie di rivoluzionari per ragazzi che vogliono cambiare il mondo. Incontro con l'autore Andrea Melis (Medie)

Ente Promotore

EMERGENCY ONG ONLUS

Scuole di riferimento

Medie

Fascia di età

11-13 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

Fuori da scuola - Incontro a distanza

Numero massimo iscrizioni

1

Obiettivi e descrizione progetto

Il libro è scritto da Andrea Melis in collaborazione con Emergency, l'introduzione è di Gino Strada. Feltrinelli Editore. 15 storie di persone che hanno cambiato il mondo con la loro vita e le loro scelte. Disubbidienti, ribelli, che non si sono arresi davanti alle ingiustizie e le hanno combattute: chi ha lottato per i propri diritti, chi non si è rassegnato ai propri limiti, chi ha superato un pregiudizio… A ognuno dobbiamo un pezzo della nostra libertà. 15 storie molto differenti tra loro, più o meno note, più o meno eclatanti, eppure tutte unite da un tratto comune: la volontà di non arrendersi e cercare la strada più vicina a una precisa idea di mondo e di futuro. “Queste storie raccontano che l’utopia è semplicemente qualcosa mai avvenuto prima. Questo è l’impegno che voglio condividere con voi: continuare a essere realisti e, allo stesso tempo, coltivare l’utopia.” Gino Strada

Tempistiche

12 novembre 2020 

Orari: dalle 10.00 alle 11.00

L'incontro si terrà in DAD, a distanza, giovedì 12 novembre, è destinato alle classi terze secondaria di primo grado

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Risultati Attesi

Libro e Autore

Titolo: Libertà. Storie di rivoluzionari per ragazzi che vogliono cambiare il mondo. Autore: Andrea Melis

Informazioni utili per gli insegnanti

L'incontro si terrà in DAD, a distanza, giovedì 12 novembre, è destinato alle classi terze secondaria di primo grado;

L'istituto che si iscrive garantisce la partecipazione di tre classi. In questo caso, le classi andranno iscritte tramite lo stesso modulo.

Sarà possibile acquistare il libro. 

 E' richiesta la compilazione, da parte dei genitori degli studenti partecipanti, della liberatoria per la ripresa e utilizzo delle immagini.