“Mara, potrà sembrarti strano, perché io sono tuo padre…” La storia appassionante di un padre che parla alla figlia e gli racconta di sé adolescente per riscoprirsi uguali (Online)

Ente Promotore

Giunti Editore

Scuole di riferimento

Superiori

Fascia di età

16-18 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

A Scuola - Incontro a distanza (Online)

Numero massimo iscrizioni

1

Obiettivi e descrizione progetto

Incontro e dibattito con l’autore Giuseppe Culicchia sul suo libro "È successo anche a me" (in libreria da ottobre 2020). Target + 16 Mara ha 16 anni e in seguito a una delusione d’amore devastante ha tentato il suicidio (o ha fatto credere di volerlo tentare?), ora è al Pronto Soccorso, in Sala d’attesa, accanto a suo padre che per andare a soccorrerla si è fatto male a una gamba. È lui che all’improvviso decide di mettersi in gioco e di parlarle come non le ha mai parlato. Così le racconta di una sua delusione d’amore quando era studente di quarta superiore al Liceo. Un innamoramento totale, come solo a quell’età può essere, per una giovane insegnante di Lettere. Una gita scolastica a Venezia in cui si erano ritrovati insieme aveva segnato il culmine del rifiuto di lei. A nulla erano servite le lettere piene di passione che gli scriveva. A nulla i consigli del suo miglior amico del tempo. Un rapporto di estrema, intima complicità tra i due era palpabile nell’aria quando erano accanto, ma non era amore, non per lei almeno. Però il destino cambia i propri sogni. L’aveva rivista, un giorno, in un Caffè e non l’aveva neanche riconosciuta. È successo anche a me. È così che accade. La vita a volte si gira da un’altra parte e non si riconosce più negli amori mancati che pure sono esistiti. Una storia ricca di emozioni autentiche, un amore non corrisposto tra un giovane liceale e la sua professoressa nella provincia torinese. Un padre che parla alla figlia e gli racconta di sé adolescente per riscoprirsi uguali. Una ragazza di oggi, forte e fragile a un tempo, che non fa sconti a nessuno, nemmeno alla realtà.

Tempistiche

Incontro online con l'autore di un'ora circa, da svolgersi in una data concordata tra l'autore e l'insegnante nel corso dell'anno scolastico 2020-2021.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Invio scheda libro + due copie omaggio del libro per ogni classe partecipante

Risultati Attesi

Libro e Autore

"È successo anche a me" di Giuseppe Culicchia

Giuseppe Culicchia (Torino, 1965), ex libraio, è figlio di un barbiere siciliano e di un'operaia piemontese. Ha pubblicato 24 libri con i maggiori editori italiani ed è tradotto in dieci lingue. Dal suo long seller "Tutti giù per terra", ristampato da oltre vent'anni, presente nelle antologie scolastiche è stato tratto l'omonimo film. "Il suo Torino è casa mia" è il titolo di maggiore successo della collana Contromano di Laterza. Di Einaudi il recente "Mi sono perso in un luogo comune". Tra gli altri titoli pubblicati: "Il paese delle meraviglie" (2004), "Brucia la città" (2009), "Sicilia, o cara" (2010), "Venere in metrò" (2012), "E così vorresti fare lo scrittore" (2013). Ha tradotto tra gli altri Mark Twain, Francis Scott Fitzgerald e Bret Easton Ellis.

Informazioni utili per gli insegnanti

Si richiede di preparare i ragazzi all’incontro, se possibile, attraverso la lettura di testi o tramite una lezione introduttiva. Per la parte tecnica, sarebbe ottimale un amplificatore e un microfono, ma ogni dettaglio sarà definito non appena sarà chiaro il numero di partecipanti.

Incontro Online. L'istituto che si iscrive garantisce la partecipazione di almeno 5 classi. In questo caso, le classi andranno iscritte tramite il medesimo modulo.