Un viaggio attraverso la bigiotteria italiana (Premio Galdus 2021)

Ente Promotore

Scuola professionale Galdus

Scuole di riferimento

Superiori

Fascia di età

16-18 anni

Dedicato a

Scuole di Milano città

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

2

Obiettivi e descrizione progetto

Storia della Bigiotteria Italiana è un volume essenziale per conoscere un importante comparto del Made in Italy. Bianca Cappello, storica e critica del gioiello, accompagnerà gli studenti in un inedito percorso visivo e di ricerca, dall’Unità d’Italia ai primi anni del nuovo millennio. Stili e tecniche, tradizione e innovazione si intrecciano svelando un mondo di sperimentazione e di creatività. Nella bigiotteria, moda, arte, design, artigianato e storia sociale si fondono, esprimendo il gusto di una collettività attraverso le sue molteplici espressioni culturali. Parlare di bigiotteria italiana significa raccontare la storia delle abitudini e dei costumi di un popolo che da sempre si adopera nel plasmare un codice creativo sotto l’egida della bellezza.

Tempistiche

L'incontro si terrà da ottobre a dicembre in data da definirsi.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Risultati Attesi

L’incontro si propone come attività stimolo per la partecipazione al Premio Galdus 2021 concorso letterario – artistico promosso dalla scuola professionale Galdus, rivolto a scuole secondarie di primo e secondo grado e si inserisce nella relativa Rassegna Culturale. 

Gli studenti sono chiamati a cimentarsi nella stesura di un testo poetico o narrativo o creazione di un lavoro artistico da inviare alla giuria del Premio entro il 15 marzo 2021. Tutti i dettagli sul sito: https://www.galdus.it/la-scuola-professionale/arte-e-cultura-premio-galdus/

Libro e Autore

Titolo del libro: “Storia della bigiotteria italiana” Skira editore. Bianca Cappello, storica e critica del gioiello, è docente di Design del Gioiello e Semiotica del Gioiello presso IED Milano e di Storia del Gioiello presso il corso di oreficeria e lavorazioni artistiche della scuola professionale Galdus di Milano. E’ coordinatore e curatore di conferenze e seminari sulla Storia del gioiello per l’ Università e Accademia di Belle Arti, attività che completa con pubblicazioni su questo argomento. È curatore di mostre sul gioiello per musei ed enti pubblici e consulente curatoriale di collezioni museali. E’ membro della Society of Jewellery Historians di Londra.

Informazioni utili per gli insegnanti

L’attività è pensata per studenti del triennio di licei artistici e scuole d’arte. La scuola che ospita l’incontro deve mettere a disposizione uno spazio adeguato, attrezzato per la proiezione di slides.