Una storia sul potere salvifico della letteratura

Ente Promotore

Mondadori

Scuole di riferimento

Medie

Fascia di età

11-13 anni

Dedicato a

Scuole della città metropolitana

Luogo

Fuori da scuola - Sede di BookCity (ALTERNATIVA ONLINE)

Numero massimo iscrizioni

5

Obiettivi e descrizione progetto

Fine Ottocento, una sera di ottobre a Marianna viene comunicato che dovrà lasciare la dura vita di campagna per andare a lavorare in una cartiera a Lecco. Qui, affrontando paure e pregiudizi, sostenuta da donne esemplari che intuiscono il suo desiderio di conoscere e che condividono con lei il loro sapere, Marianna si impadronisce dell'unico strumento che la renderà una ragazza libera: la parola. Lottando con determinazione, impara a leggere, a scrivere e a sognare, sempre più in grande, per diventare la persona che vuole essere. Partendo dalla lettura del libro, gli studenti sono invitati a fare una ricerca su altri libri in cui i protagonisti hanno trovato nello studio e nella letteratura il potere per riscattarsi dalla condizione in cui si trovavano.

Tempistiche

Si prevede l'incontro in una sede istituzionale, con cinque classi al massimo, durante la giornata di Bookcity dedicata alle scuole, il 12 novembre. L'incontro avrà una durata di un'ora e mezza circa, da definire comunque in via definitiva in fase di organizzazione.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Risultati Attesi

Libro e Autore

La voce di carta, Lodovica Cima

Informazioni utili per gli insegnanti

È richiesta previamente la lettura del libro.

Qualora fosse necessario, date le contingenze, l'incontro potrà essere realizzato in modalità Online. 

Posti esauriti