I GABBIANI in volo tra la scrittura, la lettura e la scena.

Ente Promotore

Edizioni Primavera

Scuole di riferimento

Infanzia, Elementari, Medie, Superiori

Fascia di età

6-7 anni, 8-10 anni, 11-13 anni, 14-15 anni, 16-18 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

Online

Numero massimo iscrizioni

10

Obiettivi e descrizione progetto

Come Il gabbiano di Anton Cechov, i nostri gabbiani – la nostra nuova collana di letteratura teatrale per giovani lettori diretta da Federica Iacobelli e unica nel panorama editoriale italiano - sono storie cercate e composte pensando al teatro ma appassionanti anche solo da leggere, anche prima o dopo o senza la messa in scena. Sono pezzi di letteratura teatrale da tutto il mondo scritti per i giovani lettori, o comunque adatti ai loro cuori, teste e voci. Sono libri, non teatro. Però dal teatro arrivano e verso il teatro vanno: da e verso un altro mondo, insomma. I gabbiani cercano i loro testi tra i copioni di spettacoli realizzati, oppure tra le storie immaginate in forma di teatro da scrittori, sceneggiatori, poeti e drammaturghi, oppure ancora tra le pagine di libri che altrove hanno già accolto questo tipo di letteratura, con età di riferimento che andranno dai piccoli fino agli young adults. Sono libri da leggere in molti modi: in silenzio o ad alta voce, da soli o con gli altri, anche molti altri. Si possono sfogliare, centellinare o divorare come si fa con un romanzo o un racconto ma possono poi diventare monologhi, dialoghi, storyboard, giochi, esperimenti di suoni e gesti, o infine essere messi in scena nei teatri piccoli e grandi, dagli spazi di casa a quelli di comunità. Pensiamo a 2 laboratori per Elementari, Medie e Superiori, ciascun laboratorio, se desiderato, potrà contare su due appuntamenti per ogni classe. Gli appuntamenti saranno organizzati dalla curatrice della collana Federica Iacobelli e, all’occorrenza, dall’autore del testo di riferimento: ciascuno dedicato a uno dei primi titoli in libreria, al suo tema, alla sua scrittura, a quello che da questa scrittura può nascere nel lavoro di lettura, scrittura e messinscena con i ragazzi.

Tempistiche

Pensiamo ad un incontro di due ore ciascuno per ogni libro e quindi per ogni classe. In ogni incontro saranno presenti l’autore del testo di riferimento e la direttrice di collana. I tre incontri dovranno avvenire al massimo a un paio di settimane l’uno dall’altro. Il primo sarà dedicato alla lettura e al lancio di alcune domande drammaturgiche, il secondo, previo lavoro degli insegnanti a partire dagli spunti dati nel primo incontro, sarà dedicato a un lavoro di interpretazione del testo da parte della classe. Il terzo sarà dedicato a un lavoro di scrittura teatrale a partire dal testo di riferimento.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

I docenti potranno richiedere le schede dei libri scelti. Ma possono già consultarli sul nostro sito www.edizioniprimavera.com nella sezione "letteratura teatrale" Testi introduttivi e biografie degli autori.

Risultati Attesi

Piccoli brani teatrali e appunti di interpretazione e regia.

Libro e Autore

1) Pascal Brullemans, Piccola Strega (con Brullemans, Ribis e Iacobelli) ELEMENTARI 2) Karin Serres, Lucy / gli orsi (con Serres, Uzenat e Iacobelli) ELEMENTARI E MEDIE 3) Sonia Antinori, Cronache del bambino anatra (con Antinori e Iacobelli) MEDIE 4) Carol Rocamora, La tua mano nella mia (con Iacobelli, Valtieri, Rocamora) SUPERIORI 5) Roberto Cavosi, Elettra sulle molle (con Cavosi e Iacobelli) SUPERIORI 6) Wild Girl, Wild Boy (con David Almond e Federica Iacobelli) MEDIE E SUPERIORI 7) I figli di Medea (con Federica Iacobelli e Federico Diamanti) MEDIE E SUPERIORI 8) L'universo è un materasso (con Federica Iacobelli e l'autore Francesco Niccolini) 9) Il mio amico Mozart (con Federica Iacobelli)

Informazioni utili per gli insegnanti

Sarà opportuno avere copie del libro a disposizione degli studenti prima degli incontri.