L'archeologia raccontata ai bambini: incontro con l'autrice Lilith Moscon

Ente Promotore

Telos edizioni

Scuole di riferimento

Elementari

Fascia di età

8-10 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

Online

Numero massimo iscrizioni

10

Obiettivi e descrizione progetto

Perché l'archeologia, la storia e la storia dell'arte sono importanti per il nostro presente? Come renderle attrattive per i nostri bambini? Forse raccontando la stramba biografia di archeologo come Heinrich Schliemann, noto per aver scoperto il famoso tesoro di Troia. Cosa si nasconde dietro la scoperta di quel tesoro? Lo scopriremo a partire dal libro Il ragazzo dal mare negli occhi (Telos, 2019) attraverso le parole della scrittrice Lilith Moscon. Un’occasione per conoscere tutte le curiosità sulla vita dell'archeologo Heinrich Scliemann e sull'importanza di guardare i lasciti del passato per guardare meglio il presente. Il laboratorio sarà condotto da Lilith Moscon (https://www.lilithmoscon.com/), autrice e teatroterapeuta.

Tempistiche

Date da definire in accordo con le classi. 1 o più incontri online

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Gli insegnanti riceveranno inoltre dei materiali operativi per proseguire il loro lavoro didattico sul libro.

Risultati Attesi

Libro e Autore

"Il ragazzo dal mare negli occhi", di Lilith Moscon, illustrazioni di Giulia Pastorino

Informazioni utili per gli insegnanti

Per attivare il laboratorio è richiesto che ogni bambino acquisisca una copia del libro prima dell'incontro con l'autrice. Gli insegnanti verranno contattati dall'editore per concordare le date e per la fornitura volumi. 

L'istituto che si iscrive garantisce la partecipazione di due classi. In questo caso, le classi andranno iscritte tramite lo stesso modulo.