Matematici a fumetti: una graphic novel divertente per mostrare il volto umano della matematica

Ente Promotore

Edizioni Dedalo

Scuole di riferimento

Elementari, Medie

Fascia di età

8-10 anni, 11-13 anni, 14-15 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

2

Obiettivi e descrizione progetto

La matematica è spesso vista come una disciplina non solo ostica ma anche senza senso, inutile e astratta, priva di "umanità". L'unione di graphic novel e storia della matematica, con vignette ironiche che mostrano pregi e difetti dei più grandi matematici di sempre, da Didone e Talete a Cantor e Turing, fino all’iraniana-americana Maryam Mirzakhani, può invece far cambiare idea ai ragazzi. Si scoprirà che anche le donne possono essere matematiche molto importanti, che c'è un grande legame di questa disciplina con i computer e la crittografia, ma pure con l'armonia della natura e la teoria dei giochi. Silvia Sbaragli, esperta di didattica della matematica, ha ideato questo progetto assieme al disegnatore Andrea De Carli proprio allo scopo di far avvicinare anche gli studenti meno motivati alla matematica: un progetto adatto alle scuole e già molto apprezzato.

Tempistiche

Date e modalità da definire, gli autori sono disponibili sia a parteciapre entrambi che singolarmente, sia da remoto con incontri online che dal vivo.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Risultati Attesi

Libro e Autore

"Matematici a fumetti" di Silvia Sbaragli e Andrea De Carli, Edizioni Dedalo, 2021

Posti esauriti