A scuola con insolenza. Incontro con l’autrice Fabiana Sarcuno

Ente Promotore

MIMebù

Scuole di riferimento

Medie, Superiori

Fascia di età

11-13 anni, 14-15 anni, 16-18 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

Fuori da scuola - Sede istituzionale di BookCity a Milano

Numero massimo iscrizioni

10

Obiettivi e descrizione progetto

Non è il massimo della vita sentirsi “diversi” dagli altri, soprattutto quando si frequenta la scuola media, ai nostri giorni, in una periferia milanese. Ma magari qualche buona amicizia e tante risate possono aiutare. Lo sanno bene Rita, Leonardo, Jana, Jack e Giò, i cinque protagonisti del libro “Il club degli insolenti” (MIMebù): dei ragazzi insoliti che, all’occorrenza, diventano insolenti! L’obiettivo dell’incontro è quello di suscitare una riflessione dialogata sul tema delle differenze, che possono essere di vari tipi e costituiscono non un ostacolo, ma un’opportunità. Insieme all’autrice Fabiana Sarcuno scopriremo che la diversità è ciò che permette di alzare la voce dei sogni e affermare se stessi... ciò vale più di qualsiasi insolenza!

Tempistiche

L’attività si terrà il 17 novembre, giornata del Bookcity dedicata alle scuole

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Risultati Attesi

Libro e Autore

Il Club degli Insolenti, Fabiana Sarcuno, Illustrazioni di Giulia Iori, MIMebù, ISBN 9788831426268

Informazioni utili per gli insegnanti

-Attività di rompighiaccio: estrazione, da parte degli alunni partecipanti, di alcune parole chiave per comprendere meglio le tematiche del libro e creare connessioni con il proprio vissuto, attraverso l’interazione con l’autrice; -Lettura, da parte dell’autrice, di alcuni passaggi del romanzo; -Incursioni “a sorpresa” di alcuni personaggi, che narreranno le vicende dal loro punto di vista. Esempi di parole chiave: -Incoraggiatore -Gioco di squadra -Guaio -Insolenza -Disabilità (persone con) -Asperger -Bulli di sapone -Pregiudizi -Alzare la voce (della poesia) -Esclusione