Il protagonismo delle nuove generazioni: autonarrazione, identità e partecipazione culturale alla vita della città

Ente Promotore

Comune di Milano - Mudec - Ufficio Reti e Cooperazione Culturale

Scuole di riferimento

Superiori

Fascia di età

14-15 anni, 16-18 anni

Dedicato a

Scuole di Milano città

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

10

Obiettivi e descrizione progetto

Obiettivi e descrizione del progetto: I laboratori proposti nascono dal palinsesto di eventi culturali “Milano Città Mondo #06 – Remix. Nuovi sguardi sulla partecipazione”; da cui è stato realizzato l'omonimo libro, a cura di Chiara Martucci. Milano Città Mondo# è il public program del Mudec curato dall’Ufficio Reti e Cooperazione Culturale del Comune di Milano, che coinvolge le associazioni rappresentative delle comunità internazionali della città. Milano Città Mondo rappresenta una finestra sulla complessità culturale cittadina con un’incessante attenzione ai contesti periferici, alle ibridazioni dei codici e dei canoni estetici, alla creatività giovanile e alle identità internazionali e diasporiche. 

L’obiettivo è conoscere le culture del mondo che abitano Milano e rendere protagonisti i cittadini e le cittadine che di quelle culture sono testimoni. Negli ultimi anni Milano Città Mondo si è posto l’obiettivo di intercettare le tante voci, soprattutto giovanili, dei cosiddetti “nuovi cittadini” che per colore della pelle, cultura, lingua, religione e razza sono mantenute ai margini della vita culturale cittadina e che invece possono rappresentare un ponte fra culture e generazioni e un motore di rinnovamento delle istituzioni culturali cittadine per la creazione di una società veramente plurale e antirazzista. 

Il tema specifico dell’incontro sarà scelto in accordo con gli insegnanti, in base agli interessi e alla composizione della classe interessata, prendendo spunto da alcune delle tematiche contenute nel volume: A) Conversazioni postcoloniali: il museo e la rappresentazione dell’alterità VS l’autorappresentazione B) Il colore della scena: cosa succede quando sei l’unica persona nera sotto i riflettori. Una riflessione sulla difficoltà di accesso alla produzione culturale da parte di persone con background migratorio C) La Cura delle Parole: riflessioni su termini ed espressioni linguistiche legate alla multietnicità e multiculturalità con lo scopo di abbattere stereotipi e retaggi linguistici discriminatori D) Voci di periferia in museo: la musica rap come strumento per riconoscersi protagonisti all’interno di un’istituzione culturale

Tempistiche

Il progetto prevede un incontro della durata di due ore, in una data da definire in accordo con i/le docenti a partire da ottobre 2022

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Due copie cartacee del libro (una per il docente e una per la classe) e il file del libro scaricabile gratuitamente online.

Risultati Attesi

Libro e Autore

Remix. Nuovi sguardi sulla partecipazione. Milano Città Mondo #06, a cura di Chiara Martucci